Tutti coloro che vogliono contribuire al nostro progetto possono versare anche solo 1 euro cliccando sul bottone DONAZIONE.

Top Panel
Mercoledì, 15 Agosto 2018
- - - - - -
Accedi

Login to your account

Username
Password *
Remember Me

Calendario EVENTI

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
A+ R A-

Baussi

C’era una volta, ecco come incominciavano le favole di un tempo, dei miei tempi !.

Anche questa storia incomincia con C’era una volta, subito fuori le case Baussi, sul sentiero del Van (u vallùn) una croce di legno. Ricordo d’averla sempre vista sfidare sole, acqua, neve e intemperie, infissa in una bella ruota d’antico frantoio, messa non si sa più da chi ma, inciso a scalpello sulla viva pietra GIUBILEO 1901.

All’inizio dell’anno 2001 per le intemperie, ma direi ancor più per l’età i bracci e la scritta INRI sono finiti a terra, e sì sono passati 100 anni.

E’ ancora oggi consueto, per indicare la località, dire e sentir dire (da a cruxe), non si poteva abbandonare una consuetudine e ancor meno un’opera dei nostri avi, che non avrà l’importanza di un monumento, ma l’importanza di aver visto ai suoi piedi passare frotte di contadini di muli di bambini e di aver visto al suo piede posato un fiore.

Ecco perché la decisione di sostituire la croce e rifarla in legno d’ulivo poco lontano cresciuto, con la speranza che fra cento anni ci sia ancora qualcheduno che ancora provveda alla sua sostituzione.

Roberto e Giovanni

 

WebCam Trucco

Ultime 0 Ore
aggiornata ogni 10 minuti

WebCam Trucco Nord

Ultime 0 Ore
aggiornata ogni 10 minuti